Descrizione

Una novità assoluta per la nuova disciplina Biotecnologie agrarie

Il testo è destinato all'insegnamento della disciplina Biotecnologie Agrarie, introdotta dalla riforma dell'Istruzione Tecnica nel secondo biennio e ultimo anno dell'indirizzo Agraria, Agroalimentare e Agroindustria.
Tale nuova disciplina concorre, con un ruolo di fondamentale importanza, alla definizione del profilo.

Le diverse competenze del team di autori hanno fatto sì che, nonostante la complessità della materia, il target sia stato sempre tenuto in debita considerazione facendo uso di un linguaggio rigoroso ma chiaro, frutto della consolidata esperienza di insegnamento in questi Istituti da parte di alcuni degli autori. Grazie all'apporto di altri autori, impegnati nella ricerca più avanzata, le frontiere delle biotecnologie sono state descritte, seppur in termini accessibili ai ragazzi, tenendo conto delle teorie più aggiornate.

Il corso si prefigge di operare un felice raccordo tra le biotecnologie tradizionali e quelle innovative, con una fondamentale impronta sulle biotecnologie vegetali; tuttavia non mancano accenni alle biotecnologie animali e trasformative.

Il percorso di studi è finalizzato all'acquisizione di competenze anche complesse, che non possono prescindere da una solida formazione di base di stampo chimico; per questo motivo la prima Sezione è dedicata allo sviluppo di concetti di Biochimica Vegetale necessari alla comprensione degli argomenti di stampo biotecnologico.

Di fondamentale importanza sono gli argomenti legati alla patologia vegetale e alla difesa fitosanitaria, non più previsti come disciplina autonoma nei nuovi quadri orari; la loro trattazione è dunque contemplata in un'ampia seconda Sezione di Patologia ed Entomologia che
tratta tutti i principali fattori che determinano fitopatologie e descrive le applicazioni in campo agroalimentare degli organismi non patogeni.

Il percorso di studio si conclude con la parte più innovativa della nuova disciplina, dedicata a Genetica e Biotecnologie vere e proprie, volta a introdurre con gradualità i principi di base dell'ingegneria genetica e a descrivere l'impiego di nuove tecnologie nei processi di miglioramento genetico e nell'intervento fitoiatrico.
Il panorama è completato dalla descrizione dei tipi di piante transgeniche in coltivazione e da quelle in via di sviluppo, nonché dalla presentazione delle principali tecniche ingegneristiche applicate ai microrganismi di interesse in agricoltura.
Un intero capitolo dedicato alle Biotecnologie per la produzione di risorse energetiche di origine vegetale, argomento di particolare attualità, viene fornito nell'espansione web dedicata agli studenti.

Per ogni argomento oggetto di studio sono presentate allo studente Prove finali volte a verificare l'acquisizione dei concetti cardine del capitolo.

Completa l'offerta un pacchetto digitale ricco di approfondimenti e materiali aggiuntivi per lo studente.

Composizioni Commerciali 1

Volume + Contenuti digitali

25,90 euro

pp 352

ISBN 978-88-529-0096-9

Gruppo Mondadori | Copyright 2016 © Rizzoli Libri S.p.A. - P.Iva 05877160159 | Cookie policy e privacy